Alfredo-Jaar-Vogliamo-tutto-2016-courtesy-Lia-Rumma-Milano-Napoli-mod

Vogliamo tutto!

Calendario

“L’immaginazione al potere!”, “Non è che un inizio!”, “La bellezza è per strada!”, “Diamo l’assalto al cielo!”, “Prendete i vostri desideri per realtà!”. Questi sono solo alcuni degli slogan che hanno invaso le strade delle città studentesche nel Sessantotto. Un fenomeno che in diversi paesi e con modalità differenti ha provocato la rivoluzione dei costumi e dei linguaggi che ci ha portati al postmoderno, e che viene da ErosAntEros ripercorso all’interno di un flusso di testo interpretato da una sola figura in scena. È una giovane attivista in abiti contemporanei che si trova nella situazione paradossale di voler trasmettere lo slancio e la dimensione collettiva delle lotte in completa solitudine, utilizzando il linguaggio di ieri come se fosse quello di oggi, contrappuntata da un montaggio video in cui le immagini d’archivio si mescolano a quelle di cronaca odierne ricreando inaspettate analogie.

ideazione e spazio Davide Sacco e Agata Tomšič / ErosAntEros
regia e music design Davide Sacco
dramaturg Agata Tomšič
con Agata Tomšič
produzione TPE – Teatro Piemonte Europa, Polo del ’900
in collaborazione con ErosAntEros
in residenza presso Santarcangelo dei Teatri
debutto novembre 2018

http://fondazionetpe.it/spettacoli1819/vogliamotutto/

immagine Alfredo Jaar, Vogliamo tutto, 2016